Controindicazioni e critiche

16.09.2020

Secondo gli estimatori, essendo il Reiki un'"energia intelligente", non ci sono controindicazioni: il Reiki sa come deve agire, quindi non può causare danni.

il Reiki è anche molto altro: ad esempio è una disciplina che prevede la meditazione e il controllo della mente in senso di guarigione naturale, oltre a essere una tecnica per crescere interiormente, dal punto di vista spirituale, ritrovando la connessione con la parte più profonda di noi. Uno strumento di crescita utile anche per il nostro benessere, oltre che per la nostra salute. 

I benefici più famosi del Reiki sono diversi: la tecnica ci aiuta a eliminare le tossine e a rinforzare il sistema immunitario, senza dimenticare che la tecnica è in grado di stimolare il sistema linfatico ed endocrino, riattivando la circolazione e rigenerando i tessuti. In caso di edemi e gonfiori, è in grado di ridurre questi disturbi. 

E ancora, in caso di dolore provocato da diverse cause è in grado di ridurre la sensazione di dolore, ma è anche utile in caso di stress, per ritrovare il relax, o in caso di disturbi gastrici e digestivi. Inoltre può aiutarci a comprendere le nostre emozioni, i nostri stati di ansia, permettendoci di ritrovare la felicità ritrovando il contatto con il nostro io più profondo. 


 Cos'è il Reiki e quali sono i suoi benefici? 

Stiamo parlando di una disciplina spirituale, che abbiamo ereditato in Occidente dalla ricca tradizione giapponese. Il termine deriva dall'unione di due ideogrammi del paese del Sol Levante: rei, che significa energia primordiale (quindi Dio) e ki, che indica l'energia universale che si manifesta in ogni cosa o in ogni essere (il Creato). Messa a punto in Giappone all'inizio del XX scolo da Mikao Usui, oggi le scuole occidentali di Reiki insegnano i principi di questa terapia energetica utile a curare disturbi fisici, emozionali e mentali. 

Il Reiki deve essere eseguito da persone che sanno di che cosa stanno parlando, su un lettino o su un materassino: dopo essere entrato in stato di meditazione, solo attraverso l'imposizione delle mani l'operatore è in grado di rilasciare energia positiva per far ritrovare al paziente il benessere.

Esistono in Italia moltissimi corsi per diventare operatori di Reiki, così come esistono molte pubblicazioni per approfondire questo tema!

Chi soffre di ansia e di stress deve convivere con diversi sintomi che mettono a dura prova la sua serenità: molto spesso i sentimenti che proviamo, sia quelli belli sia quelli meno piacevoli, vengono avvertiti nella pancia. Non è solo un modo di dire, ma una sensazione che tutti abbiamo provato almeno una volta della vita. La pancia è considerata come una specie di cervello addominale, un organo che non serve solo a digerire il cibo che mangiamo, ma anche a digerire le emozioni, producendo alcune sostanze che possono influenzare il nostro umore. E con il Reiki, per coloro che parlano per esperienza sanno benissimo, che queste energie vengono riequilibrate o equilibrate e portano alla guarigione di tutti i sintomi.


MUSICA CONSIGLIATA DALLA TERAPEUTA, SEMPRE GRATUITA DA SCARICARE PER TUTTI, PER SALUTE, RELAX, MEDITAZIONE, MASSAGGI & AMORE!